I lavaggi nasali nella terapia della sinusite cronica

Terapia Medica della Sinusite Cronica degli Adulti. Una Revisione Sistematica della letteratura

Luke Rudmik et al.  Jama 2015;314 (9):926-939 – Clinical Review & Education

La rinosinusite cronica è definita come un'infiammazione delle cavità nasali e sinusali persistente per più di 3 mesi (tab 1).
La sua incidenza è in aumento come quella di tutte le patologie delle vie aeree che colpiscono ormai quasi un terzo della popolazione e si associa ad una riduzione della qualità della vita, della produttività e della qualità del sonno oltre che ad elevati costi sociali.  
Numerosi sono i presidi terapeutici suggeriti in letteratura (tab 2) ed una revisione dei dati pubblicati sulla reale utilità di ogni singolo farmaco per la terapia e la prevenzione delle riacutizzazioni è indispensabile per districarsi in un tale labirinto e poter consigliare la terapia più indicata al minor costo biologico e sociale.
 
La revisione di 29 studi per un totale di 5181 pazienti ha evidenziato come 

nella prevenzione della riacutizzazione trovino indicazione l’utilizzo quotidiano e a lungo termine di:

  • steroidi topici
  • lavaggi nasali ad alto volume (>100 ml)
  • omalizumab se polipi

nella terapia delle riacutizzazioni trovino indicazione

nella poliposi
  • steroidi sistemici (14-21 giorni)
  • antibiotici a breve termine (21 giorni)
nella sinusite senza polipi
  • antibiotici a lungo ternime (3 mesi)
  • steroidi sistemici (14-21 giorni)

La Diagnosi

I criteri diagnostici riconosciuti per la rinosinusite cronica sono: 
la presenza di almeno 2 dei seguenti sintomi evidenti da almeno 3 mesi:
 
  • ostruzione nasale
  • pressione facciale o la sensazione di pienezza
  • rinorrea (anteriore o posteriore)
  • diminuzione dell'olfatto

concomitante presenza di almeno 1 dei seguenti segni di infiammazione:  

  • polipi nasali
  • edema o pus nel meato medio
  • TAC positiva per infiammazione

 

Terapia presente in letteratura

I presidi terapeutici proposti in letteratura per la terapia della rinosinusite cronica sono: 
  • steroidi topici irrigazioni con alto volume (> 100 ml) di soluzione salina  
  • antagonisti dei leucotrieni (montelukast)
  • immunoterapia specifica (ITS) in caso di allergia dimostrata
  • steroidi sistemici
  • antibiotici short-term (3 settimane): doxiciclina
  • antibiotici long-term (3 mesi): macrolidi
  • immunoterapia con anticorpi monoclonali (omalizumab et al.)
  • antibiotici o antifungini topici (mupirocina, anfotericina B)
 

Conclusioni dell’articolo:

  • Evidence supports daily high-volumesaline irrigation with topical corticosteroid therapy as a first-line therapy for chronic sinusitis.
  • A short course of systemic corticosteroids (1-3weeks), short course ofdoxycycline (3weeks), or a leukotriene antagonistmay be considered in patients with nasal polyps.
  • A prolonged course (3 months) of macrolide antibiotic may be considered for patients without polyps 

 

Stampa